Che cosa è il Boxing Day: significato e storia

Con le festività natalizie ormai alle porte, si avvicina anche uno degli appuntamenti fissi della Premier League, il Boxing Day. Molti appassionati di calcio (e non solo) ne avranno sicuramente già sentito parlare, ma in questo articolo noi di StarCasinò ti spiegheremo nel dettaglio questo evento calcistico unico, analizzando significato e origini del Boxing day e perché è così importante in Inghilterra.

Boxing Day: quando si celebra

Il Boxing Day coincide con il giorno successivo a Natale, quindi il 26 dicembre, ed è un giorno particolarmente importante per gli inglesi perché la tradizione vuole che tutte le squadre di Premier League giochino regolarmente, come in una normalissima giornata di campionato.

Il 26 dicembre tutti i tifosi assistono regolarmente ai match della loro squadra del cuore, in un’atmosfera ancora più bella e festosa del solito proprio per via del Natale appena trascorso. È ormai una tradizione che nasce moltissimi anni fa, e capita spesso che i genitori regalino ai propri figli per il Natale proprio un biglietto per assistere alla partita della loro squadra del cuore. Il Boxing day diventa quindi un altro giorno di festa dopo il Natale, nel quale molti tifosi si recano allo stadio con la famiglia al completo.

Non solo calcio però, perché nel Boxing Day sono compresi anche molti altri appuntamenti sportivi. Si gioca il campionato di rubgy, anche se inizialmente il 26 dicembre si giocava tradizionalmente una sfida tra i Barbarians e i Leicester Tigers, oltre che la tradizionale corsa di cavalli “King George VI Chases”.

Storia, curiosità, significato Boxing Day | StarCasinò

Come nasce il boxing day?

Sebbene oggi sia identificato come una delle giornate di calcio più appassionanti della Premier League, il Boxing Day non nasce in origine come appuntamento sportivo.

Da moltissimi anni, fin dai primi dell’800, in Inghilterra come in tutto il mondo anglosassone, durante il periodo natalizio veniva scelto un giorno per fare un regalo ai meno fortunati. Era tradizione che le grandi aziende, i proprietari terrieri o semplicemente i nobili, facessero un regalo ai propri dipendenti. Questi regali venivano recapitati all’interno di alcune scatole, in inglese box, ed è per questo che quel giorno prese il nome di Boxing Day.

Il primo Boxing Day della storia

Il primo Boxing Day nella storia del calcio inglese fu giocato nel lontano 26 dicembre 1860. La partita fu giocata tra Hallam FC e Sheffield FC, le uniche due squadre allora esistenti in Inghilterra. Nonostante sul tabellino ufficiale di questo match sia stato riportato un solo goal, fu lo Sheffield ad aggiudicarsi la partita per 2-0, scrivendo un pezzo importante nella storia non solo del Boxing day ma di tutto il calcio.

Il Boxing Day 2020 in Premier League

Nel corso degli anni il Boxing Day ha regalato emozioni e spettacolo indimenticabili per tutti gli appassionati di calcio ed anche quest’anno, in Premier League, ci aspettano match molto interessanti. Si parte con la supersfida tra Leicester City e Manchester United, che mette in palio molto più di tre punti.

Il Leicester si trova infatti al terzo posto, ad un solo punto di distanza da Liverpool e Tottenham. La squadra di Brendan Rogers vuole continuare il suo cammino incredibile in Premier League, sognando di poter sorprendere tutti come accaduto nel 2016 sotto la gestione di Claudio Ranieri.
C’è però un’altra sfida attesissima nel giorno del Boxing Day, il derby di Londra tra Chelsea e Arsenal. Una rivalità molto accesa tra le due tifoserie, con i Gunners che sperano di fare uno sgambetto alla squadra di Frank Lampard, ancora in corsa per lo scudetto.

Calendario Boxing Day 2020 | StarCasinò

Le scommesse sul Boxing Day sono su StarCasinò!

Non solo Boxing Day, su StarCasinò trovi i migliori consigli sui match di Premier League con tutte le quote e i pronostici del campionato inglese.

Mettiti alla prova e buon divertimento con la Premier! 

Nuovo DPCM Dove giocare Online | StarCasinò