Il pranzo è servito: la storia del celebre programma televisivo

“Il pranzo è servito” è stato un quiz televisivo italiano che ha spopolato soprattutto nel corso degli anni ’80. “Padre” del programma fu Corrado Mantoni, conosciuto semplicemente come Corrado, che all’ora di pranzo entrava col suo sorriso gioviale e discreto nelle case degli italiani.

Gli sono poi succeduti Davide Lippi, Davide Mengacci e Flavio Insinna, che ha rispolverato il game quiz nel 2021, anche se con alterne fortune. Conosciamo la storia e l’evoluzione de “Il Pranzo è servito”, uno dei giochi televisivi più famosi in Italia.

Il pranzo è servito: come funzionava il gioco?

Il funzionamento del gioco era semplice quanto divertente. Si trattava di un gioco a quiz, dove si fronteggiavano due concorrenti che dovevano affrontare vari step: dalle domande classiche alle prove pratiche fino alle tre domande finali.

L’obiettivo del gioco era completare un tabellone riportante le 5 portate principali di un pranzo: primo, secondo, formaggio, dolce e frutta. Il concorrente che superava una prova o rispondeva correttamente ad una domanda, poteva girare una ruota che attribuiva una delle 5 portate. Tra le varie opzioni c’era anche la dieta, che invece non faceva guadagnare nulla ai concorrenti.

La grande intuizione fu di sfruttare una fascia oraria poco considerata fino a quel momento, come quella del mezzogiorno, per conquistare soprattutto il pubblico delle casalinghe e dei pensionati.

La conduzione brillante di Corrado

La prima puntata pilota registrata da Corrado risale all’aprile del 1982, in presenza di Berlusconi. La scenografia era molto minimal: una tavola imbandita sullo sfondo, la ruota delle portate a forma di piatto e la postazioni dei concorrenti formate da due pile di piatti.

Le prime puntate furono trasmesse dal 13 settembre 1982 su Canale 5 dalle 13:00 alle 13:30 e riscossero da subito un buon successo di pubblico.

Corrado rimase saldamente al timone de “Il pranzo è servito” fino al 1990 per ben 8 anni di fila, diventando un compagno abituale per tutti gli italiani all’ora di pranzo.

L’interregno di Claudio Lippi

Nel 1990 Corrado, che restò tra gli autori, passò il testimone a Claudio Lippi, che però non ebbe grande fortuna.

In realtà gli ascolti rimasero buoni, ma a cavallo tra il 1990 ed il 1991 Lippi prima si ammalò e poi si ruppe un braccio. Fu così sostituito proprio da Corrado, che per un breve periodo tornò alla guida del programma festeggiando la puntata n. 2000 il 18 dicembre 1990.

La breve esperienza di Davide Mengacci

Claudio Lippi, a causa delle precarie condizioni fisiche, fu quindi sostituito da Davide Mengacci. Nel 1992 però, piuttosto improvvisamente, si decise per la chiusura del programma.

In realtà ci fu un parziale ritorno del game quiz nella fascia preserale con il nome “La cena è servita”. Gli ascolti erano però sempre più bassi, quindi si decise di chiudere definitivamente la trasmissione nel 1993.

Il “revival” nel 2021 di Flavio Insinna

A distanza di tanti anni Flavio Insinna, nel 2021, ha provato a rilanciare il programma su Rai 1.

Il format, pur presentando alcune differenze, non era tanto diverso da quello del programma iniziale. I concorrenti dovevano superare varie prove musicali, di cultura generale, di memoria fotografica ecc.

Un’edizione che però non ha avuto grande successo e che andò in onda per 3 mesi scarsi durante il periodo estivo.

Tutte le chicche della tv sul nostro blog!

Ci interessa tutto quello che riguarda il divertimento e l’intrattenimento. Per conoscere altre chicche sul mondo della tv, continua a seguire il nostro blog!

E se per te il divertimento è anche adrenalina, ti aspettiamo su StarCasinò. Tutti i nuovi iscritti possono usufruire della promozione di Benvenuto Zero Rischi Bonus, che regala 100 Free Spins senza deposito e altri 200 Free Spins con i primi 4 depositi alla slot Starburst XXXtreme, più 200 euro di bonus cashback.

Un’occasione da non perdere, ma ricorda che il gioco resta un piacevole modo per trascorrere il tempo libero all’insegna del divertimento. Dunque, gioca sempre con responsabilità per vivere la migliore esperienza di gioco possibile.

Banner Blog Zero Rischi Bonus Marzo 2022