Tutto sulla Champions League

  1. TUTTO SULLA CHAMPIONS LEAGUE
  2. DOVE VEDERE LA CHAMPIONS LEAGUE 2022
  3. I PRONOSTICI CHAMPIONS LEAGUE 2022
  1. CONSIGLI: COME SCOMMETTERE SULLA CHAMPIONS LEAGUE
  2. ALBO D’ORO COMPLETO DELLA CHAMPIONS LEAGUE
  3. MIGLIORI MARCATORI CHAMPIONS LEAGUE
  4. QUANTO GUADAGNA CHI VINCE LA CHAMPIONS LEAGUE: IL MONTEPREMI

La Uefa Champions League è sicuramente la competizione europea di calcio più importante di sempre. Anno dopo anno, i più grandi Clubs si contendono la “Coppa dalle grandi orecchie”, mentre i tifosi si esaltano in TV o allo stadio ascoltando la musichetta della Champions e vedendo giocare i più grandi giocatori: Cristiano Ronaldo, Messi, Salah e molti, moltissimi altri campioni.

Storia Champions League

Nel 1992, la “Champions League” ha sostituito la storica “Coppa dei Campiono d’Europa”, nata nel lontano 1955 per stabilire la squadra più forte del continente tra quelle arrivate nelle prime posizioni nei rispettivi Paesi.

Anno dopo anno, la formula della competizione si è evoluta per diventare sempre più accattivante.

Curiosità Uefa Champions League

– Quale giocatore ha più presenze in Champions League?

Cristiano Ronaldo detiene il record di presenze nella storia della Champions League, il portoghese è a quota 185 ed ha scavalcato il record storico di Casillas che era fermo a 181. Messi è in terza posizione, alla pari di Xavi a quota 154.

– Quale giocatore ha segnato più gol in una finale di Uefa?

Cristiano Ronaldo (4 reti).

– Quale allenatore ha vinto più finali di Champions League?

Carlo Ancelotti e Zinedine Zidane (3)

– Quale squadra ha perso più finali di Champions League?

Juventus (7 finali perse)

– Qual è stata la finale di Uefa Champions League con più goal?

Liverpool – Milan del 2005 (3-3 dts, 6-5 per il Liverpool dopo i calci di rigore)

– Qual è stato il vincitore più anziano di una finale?

Paolo Maldini, capitano del Milan durante AC Milan – Liverpool del 2007 (2-1 per il Milan con doppietta di Filippo Inzaghi), a 38 anni e 331 giorni.

Dove si terrà la finale di Champions League del 2022?

Quando: 28 maggio 2022

Dove: San Pietroburgo, La Gazprom Arena

Curiosità Finale Champions League 2022

Il 28 maggio 2022 alla Gazprom Arena di San Pietroburgo, alle ore 21.00.

La capienza, pari a 68.881 spettatori, considerato tra gli stadi più belli in assoluto in Russia, dove ospita le gare casalinghe dello Zenit.

Informazioni sullo stadio: Lo stadio fu costruito per sostituire il precedente stadio Petrovskij. Necessità diventata fatale alla disputa dei Mondiali in Russia nel 2018.

L’inaugurazione dell’impianto è stata il 27 ottobre del 2016. Curiosità vera riguarda il nome dell’impianto, inizialmente infatti, nel 2009, il presidente dello Zenit San Pietroburgo annunciò che il nuovo stadio si sarebbe chiamato Zenit Arena. Pochi mesi dopo, il presidente della società petrolifera Gazprom disse alla stampa che il nome sarebbe stato Gazprom Arena.

Come arrivare: La Gazprom Arena è raggiungibile in metropolitana, questa prevede l’arrivo alla linea verde, precisamente alla stazione Novokrestovskaya. Questa stazione dista venti minuti a piedi dall’impianto. Gli autobus che portano all’impianto infine sono il 10, 14, 25 e 46.

Vincitore Champions League 2022

Questi i vincitori della Uefa negli ultimi 10 anni:

2012 – Chelsea FC (Inghilterra)

2013 – Bayern Monaco (Germania)

2014 – Real Madrid (Spagna)

2015 – FC Barcellona (Spagna)

2016 – Real Madrid (Spagna)

2017 – Real Madrid (Spagna)

2018 – Real Madrid (Spagna)

2019 – Liverpool (Inghilterra)

2020 – Bayern Monaco (Germania)

2021 – Chelsea (Inghilterra)

Secondo te quest’anno chi vincerà la Champions League 2022? Scopri su StarCasinò quote scommesse Champions League. 

Le favorite Uefa Champions League 2022

Fare i pronostici e le scommesse Champions League 2022 non è proprio semplicissimo. Il livello delle squadre che si contendono la coppa è sempre più alto.

Quali sono i Club favoriti nella competizione?

Manchester City

I favoriti numeri uno per il successo finale sono gli uomini di Pep Guardiola. Il Manchester City dopo aver sfiorato il traguardo lo scorso anno, perdendo in finale con il Chelsea, vogliono fare di tutto per riscattarsi. Il tecnico ex Barcellona vuole sfatare il tabù e tornare a vincere la coppa dalle grandi orecchie.

La quota antepost del Manchester City campione d’Europa è a 3.75

Bayern Monaco

Vincitori di due edizioni fa, i bavaresi sono tra i favoriti per il successo anche in questa stagione. La squadra tedesca è una vera e propria macchina da guerra e la quota del successo per gli uomini di Nagelsmann è di 4.50.

Neuer sta vivendo una seconda giovinezza, Lewandowski macina reti su reti (già 19 in Bundesliga) il tutto a corredo di una squadra che sta giocando davvero alla grande.

Liverpool

Due finali nelle ultime tre edizioni per il Liverpool di Jurgen Klopp che ha un buon legame con questa competizione, anche se è riuscito a vincerla solo una volta.

Ottima stagione finora disputata dai Reds che possono contare su un Salah in formissima. L’egiziano può essere il vero trascinatore di questa edizione della Champions League. L’avversaria agli ottavi è l’Inter, da non sottovalutare, anche se il Liverpool ha già espugnato San Siro in questa stagione. Quota vincente a 6.00.

PSG

Gli eterni incompiuti, la squadra con a disposizione cifre faraoniche che in patria domina ma in Europa non riesce mai a confermarsi.

Anche quest’anno è comunque tra le favorite per la vittoria finale, con un Messi in più i sogni adesso possono davvero realizzarsi.

La quota per i parigini è di 10,00 volte la posta.

Gli outsider: e se la Champions League 2022 fosse vinta da… ?

Benfica: si potrebbe considerare una favola a tutti gli effetti se il Benfica dopo aver eliminato clamorosamente il Barcellona, riuscisse addirittura a conquistare la Champions League. Gli ottavi non sono sicuramente una passeggiata, ma l’Ajax è un avversario che si può battere. La quota dei portoghesi campioni d’Europa è a 200,00

Manchester United: stranamente quest’anno troviamo Ronaldo e compagni come possibili outsider. Stagione difficile per i Red Devils e vittoria finale quotata ben 18,00 volte la posta, probabilmente da provare vista comunque la forza degli inglesi.

Inter: gli uomini di Simone Inzaghi sono certamente tra coloro che gli addetti ai lavori vedono come già fuori, ma essere arrivati agli ottavi vuol già dire qualcosa, traguardo che con Conte non venne centrato. Una vittoria finale che farebbe sognare la parte nerazzurra di Milano è data a 50,00.

Le quote scommesse sulla vincente Champions League sono su StarCasinò CLICCA QUI per scoprirle tutte!