Acquisti Milan, i neocampioni d’Italia studiano le prime mosse del calciomercato: nel mirino una stella del Real

Il Milan, fresco campione d’Italia, sta già sondando il terreno in vista del prossimo calciomercato. Si alza l’asticella per i rossoneri che, oltre a difendere lo scudetto cucito sul petto dopo 11 anni, dovranno affrontare anche una competizione intensa e difficile come la Champions League.

Quest’anno l’esperienza europea non è stata molto gratificante, dal momento che i rossoneri sono usciti dal girone di Champions piazzandosi al quarto posto, quindi senza neanche qualificarsi per l’Europa League.

Intanto c’è un’importante novità a livello societario. Elliott è pronto a vendere il Milan al fondo americano RedBird di Gerry Cardinale, manca solo l’ufficialità.

Come sarà il Milan del futuro? Proviamo a tracciare un profilo della possibile rosa, scandagliando le potenziali operazioni di mercato del Milan.

Acquisti Milan: i colpi in difesa

La coppia Tomori-Kalulu ha dimostrato una grande affidabilità, inoltre c’è l’imminente ritorno di Kjaer dopo il lungo infortunio. Certo l’addio di Romagnoli, che se vicino alla Lazio, che se ne andrà a parametro zero.

C’è quindi una casella da coprire tra i difensori centrali. Il Milan sta attenzionando la situazione di Acerbi, che ha già vestito la maglia rossonera e che è ai ferri corti con i tifosi della Lazio.

Piace molto anche Bremer, centrale del Torino ricercato dalle big di serie A e non solo. La bottega del Torino è però piuttosto cara, da valutare se ci sono i margini per chiudere la trattativa.

Occhi puntati anche su Milenkovic, difensore reduce da un’ottima stagione con la Fiorentina che piace a tanti altri club. Il nome del serbo è diventato sempre più caldo e sarebbe molto gradito da Pioli che lo ha già avuto alle sue dipendenze. Sul giocatore però è piombata anche l’Inter, pronta a cedere Skriniar per una cifra importante.

Nelle ultime ore si sono accesi i riflettori su Botman, giovane e promettente difensore del Lille conteso anche da altri club.

Acquisti Milan: i colpi a centrocampo

Un altro addio importante a centrocampo, quello di Kessie, che saluterà i rossoneri a parametro zero per accasarsi al Barcellona.

Serve quindi un centrocampista capace di fare la doppia fase, difensiva ed offensiva. Operazione tutt’altro che semplice.

Gli occhi al momento sono puntati su Renato Sanches, centrocampista bravo in fase offensiva e difensiva in forza al Lille. Il costo del portoghese non è però dei più accessibili: 30 milioni di euro.

L’ex Bayern Monaco sarebbe ideale nel 4-2-3-1 del Milan, essendo adattabile in varie posizioni. Il centrocampista però non sembra dare le giuste garanzie da un punto di vista fisico, quindi la trattativa al momento è in stand-by.

In alternativa ci sarebbe De Paul, volto noto del campionato italiano, che però non ha sfondato in Spagna all’Atletico Madrid. Potrebbe quindi tornare in Italia, al Milan, ad un costo inferiore rispetto a quanto pagato dallo stesso Atletico all’Udinese solo un anno fa.

Il nome nuovo è De Ketelaere, promettente giocatore belga del Bruges che però ha un costo importante, circa 40 milioni di euro. Il Milan però guarda anche in Italia, in particolare in casa del Sassuolo, dove gli occhi sono puntati su Djuricic e Traorè. Il favorito è proprio l’ivoriano sia per la giovane età, 22 anni, sia perché è un giocatore duttile adattabile a varie posizioni.

Acquisti Milan: i colpi in attacco

C’è qualcosa da rivedere anche in attacco, dove al momento l’incognita principale è Ibrahimovic.

L’importanza dello svedese nello spogliatoi rossonero è innegabile, ma i tanti acciacchi l’hanno tenuto fuori per più della metà della stagione. Il club ed il giocatore stanno però pensando ad un contratto a gettone, o comunque a cifre piuttosto contenute per proseguire il “matrimonio”. Dovrebbe invece restare Giroud, uno dei protagonisti del rush finale che ha consentito al Milan di cucirsi il 19esimo scudetto sul petto.

Nel frattempo il club rossonero si è già cautelato prendendo a parametro zero Origi, buon attaccante belga in uscita dal Liverpool. Monitorato Scamacca, attaccante del Sassuolo reduce da un’ottima stagione.

Rumors di mercato danno il Milan molto vicino ad Asensio, esterno d’attacco di piede mancino del Real Madrid in uscita. Lo spagnolo gradirebbe infatti avere maggiore spazio, ma è difficile trovare posto da titolare in una squadra come il Real.

Asensio potrebbe quindi cedere alla corte del Milan, sempre che il club rossonero trovi l’accordo economico col Real. Tra l’altro l’esterno ha molti estimatori, quindi c’è una concorrenza agguerrita da battere.

L’alternativa è Zaniolo, per il quale il Milan avrebbe offerto Saelemaekers più 25 milioni. Tiepida, se non gelida, la risposta della Roma.

Segui tutto il calciomercato sul nostro blog

In questa caldissima estate ormai alle porte sul blog di StarCasinò puoi conoscere tutti i movimenti di mercato di tutte le big d’Italia, dal Milan all’Inter, dal Napoli alla Juventus.

Ti aggiorneremo sugli acquisti, sulle trattative più calde e sui colpi principali chiusi o in dirittura d’arrivo. Resta aggiornato sul nostro blog per vivere tutte le emozioni del calciomercato, in attesa del prossimo campionato!